venerdì 26 maggio 2017

5 COSE CHE: 5 PERSONAGGI CHE HO AMATO DEI LIBRI

Ciaooo angeliii!!
Siamo tornati con un nuovo appuntamento della nostra cara rubrica '5 cose che...' e per oggi si è deciso di parlare dei cinque personaggi che ho amato dei libri.
Purtroppo come sapete non ho avuto modo di leggere moltissimi libri in questo periodo ma posso dire, in generale, che per quanto almeno un personaggio in ogni libro mi sia sempre piaciuto, non ne ho mai trovato uno per cui dire ''si è da imitare'' oppure ''amo questo personaggio, non posso farne a meno'' ecc..
Mi sono però dovuta ricredere per almeno due degli utlimi libri che ho letto perchè penso di avere trovato due grandi persone che comunque esistono nella relatà e che secondo me sono davvero da ammirare, da amare. Non sono cinque lo so (non picchiatemiii ahaha), ma dopo averci pensato e avervi spiegato i motivi credo che potrete capire anche voi perchè ho scelto solo loro.
MIA della trilogia Il mio angelo segreto di Federica Bosco
Ho scelto questa trilogia e quindi la protagonista Mia, perchè penso che quello che ha vissuto in questa storia sia una delle cose peggiori che possano succedere e che, di conseguenza, non augurerei mai a nessuno. Si parla di un amore che nasce fin da bambini, un amore che inizialmente sembra impossibile e soprattutto invisibile agli occhi di Patrick. Un amore che Mia coltiva fino a quando non scoppia e decide di confessargli tutto nonostante lui sia anche il fratello della sua cara amica. I due si conoscono, si frequentano, e alla fine anche Pat confesserà di aver sempre nutrito dei sentimenti per Mia. Ma un giorno tutto cambia, tutto diventa nero. Pat e il suo altruismo, finisce per farlo annegare in mare proprio durante un loro viaggio da soli e davanti ai suoi occhi. Credo che non ci sia situazione peggiore che vedere il proprio amore morire davanti ai propri occhi, senza poter far nulla. Lei è devastata, piange, ma il loro amore è così forte che lui non l'abbandona. Lui le sta sempre a fianco e le parla. Agli occhi degli altri sembra anche pazza, ma lei lo sente e nei sogni lo incontra. La loro storia va avanti anche se virtualmente, questo almeno finchè entrambi si rendono conto che la cosa sta sfuggendo di mano, che Mia non può aggrapparsi a ciò perchè è giovane e ha una vita davanti da vivere. Anche senza di lui. Non vi dico nemmeno quanto sono stata male e ho pianto in questi ultimi capitoli della trilogia. Mi dispiaceva così tanto per Mia che avrei tanto voluto aiutarla. Lei, nonostante tutto è sempre stata forte ed è riuscita a superare tutti gli ostacoli che immancabilmente le si sono presentati. Non ha fatto eccezione il momento in cui si sono detti addio per sempre e lei col sorriso è riuscita a riprendere in mano la sua vita. Viveva la sua vita anche per lui, per tutto quello che non avrebbe più potuto fare. E nonostante si sia ripresa, abbia ritrovato l'amore e le sue passioni, lei ha sempre tenuto Patrick nel suo cuore e sempre l'avrebbe portato con se. Lo so ho scritto un papiro, ma quando ho iniziato non riuscivo a fermarmi giuro ahaha.

SOPHIE della serie The Boss di Abigail Barnette
Anche questa serie, di cui tra l'altro sto finendo di leggere i libri, mi ha toccato molto fin da subito e in particolare mi ha colpito Sophie. Anche questa è una bellissima storia d'amore, dato che non faccio altro che leggere romani su romanzi ahaha. Si parla di un amore ritrovato nonostante si pensasse perduto. Un amore che era nato da una sola notte di fuoco, fuoco che aveva però segnato entrambi. Si ritrovano nei panni del capo e della segretaria, e non c'è accoppiata più divertente direi. Dopo i classici primi disguidi tra lavoro e famiglia, la loro storia sembra tutta rose e fiori e Sophie pensa finalmente di aver trovato la felicità. Peccato che non può minimamente immaginare che il suo amore ritrovato, ha un cancro da debellare. Una brutta malattia che se tenuta sotto controllo fin da subito può darti qualche speranza positiva, ma se presa in ritardo..beh non si sa come andrà a finire. Si è brutto da dire lo so, ma alla fine non dobbiamo negare la verità. E da qui, i giorni, le settimane, i mesi, che i due passano insieme non sono più poi così felici e spensierati. Neil si sottopone alle varie chemioterapie, va avanti e indietro con l'ospedale. E Sophie, in tutto questo vi chiederete perchè la amo tanto..semplicemente perchè non lo abbandonerà mai. Dal giorno in cui lui le confessa della malattia, fino al giorno che fortunatamente riuscirà a sconfiggere il cancro, lei non lo lascerà solo nemmeno un minuto e non lo farà mai sentire un 'malato' anzi..sperimenteranno cose nuove in ambito sessuale soprattutto (ma di questo non vi parlo altrimenti vi svelo troppo ahah). Ammiro quindi la sua tenacia, la sua forza, la sua resistenza e il suo amore verso quest'uomo che non la fa cedere davanti a nulla. La situazione che vivono è molto difficile e non si può sapere come andrà a finire perchè il tempo per curare il cancro può essere molto lungo e doloroso. Ecco perchè ho scelto Soohie e questo libro.

Un bacione e al prossimo appuntamento,




7 commenti:

  1. Oh, quanto ho pianto insieme a Mia......

    RispondiElimina
  2. Non conosco ancora questi personaggi, ma la trilogia di Federica Bosco mi ispira veramente molto :)
    Potrebbe essere una delle mie prossime letture!

    Baci
    Eleonora C
    LA BIBLIOTECA DELLA ELE

    RispondiElimina
  3. Non ho letto questi libri. Della Bosco ho letto un'altra trilogia che però non mi aveva entusiasmato..

    RispondiElimina
  4. Ma allora c'era qualcosa di soprannaturale in "Innamorata di un angelo"! :O Io l'ho sempre evitata perché avevo capito si trattasse di un semplice romance! Ora voglio recuperarlo (anche se mi hai spoilerato il finale XD)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ops hai ragione mi dispiace aver spoilerato! Chiedo perdono ahah comunque si ti consiglio di riprenderla in considerazione ;)

      Elimina
  5. Non conosco i due romanzi, ma i personaggi sembrano molto interessanti! :D

    Gaia

    RispondiElimina
  6. Ciao Silvia!! Ho letto molti libri della Bosco, mi piace molto come autrice, ma questa trilogia mi manca, spero di recuperarla in qualche modo!!

    RispondiElimina